Seleziona Pagina

SERIE TV IN ARRIVO DA “L’UOMO CHE CADDE SULLA TERRA” DI WALTER TEVIS

SERIE TV IN ARRIVO DA “L’UOMO CHE CADDE SULLA TERRA” DI WALTER TEVIS

Il servizio di streaming della CBS ha ufficialmente ordinato una serie basata sul celebre e visionario romanzo di Walter Tevis del 1963 L’uomo che cadde sulla Terra, già portato sugli schermi da Nicolas Roeg nel 1976 in una pellicola con David Bowie e da Robert Roth nel film televisivo del 1987 S.O.S. Terra.

L’annuncio è stato fatto durante il tour stampa estivo della Television Critics Association. Alex Kurtzman e Jenny Lumet saranno i produttori esecutivi e saranno anche i co-showrunner, con la regia di Kurtzman. Rola Bauer, Tim Halkin, Sarah Timberman, Carl Beverly e Heather Kadin firmeranno la produzione esecutiva insieme con Aaron Baiers.

La serie sarà coprodotta da CBS Television Studios e Tandem Productions, una società StudioCanal, in associazione con Secret Hideout e Timberman/Beverly. StudioCanal, peraltro, possiede i diritti sia per il libro che per il film.

Il progetto era stato precedentemente sviluppato a Hulu nell’ultimo anno ma era poi passato a All Access nelle ultime settimane. I diritti sono scaduti e Hulu non è stata più disposta ad andare avanti con questa produzione. Inoltre, sembra che la CBS abbia perseguito con grinta e determinazione l’acquisizione del progetto quando è diventato disponibile.

Secondo Kurtzman e Lumet, la serie esplorerà una sorta di next step della storia dal libro e dal film. “Alcune cose si collegheranno sia al romanzo che al film, ma se non hai visto il film o non hai letto il romanzo, va bene lo stesso,” ha detto Kurtzman in un’intervista a Variety. Ha aggiunto: “il pubblico avrà comunque un’esperienza assolutamente singolare. Viceversa, se hai letto il libro e/o visto il film avrà un vantaggio in più per comprendere la storia che entrambe queste cose hanno creato.”

Abbiamo adorato i momenti emozionanti del libro e abbiamo adorato lo spettacolo visivo del film,” ha dichiarato invece Jenny Lumet. “E siamo decisi a portarlo avanti.”

La Lumet ha anche affermato che la serie non proverà a “duplicare o semplicemente cercare di inseguire” l’iconica performance di Bowie del film. Piuttosto, esplorerà l’idea di come il personaggio del titolo sceglierebbe di apparire nel mondo moderno. Alla domanda su chi fosse il suo casting ideale per il ruolo, Jenny Lumet ha detto che “ce n’erano troppi per indicarlo… semplicemente vedrete!

Il lavoro degli sceneggiatori inizierà a settembre, con Kurtzman che afferma che il progetto attuale è di mettere in onda la serie entro la fine del 2020 o al massimo per la primavera del 2021:

Sarà uno spettacolo da capogiro. È la storia di un alieno che viaggia per il mondo per capire chi siamo come specie. Solo dal punto di vista della pura produzione… non è qualcosa per cui vogliamo affrettarci… è qualcosa che deve essere fatto nel modo giusto, il che significa che non deve essere fatto nei tempi giusti

Con questo ordine di idee, Kurtzman sarà co-showrunner sia di The Man Who Fell to Earth sia della terza stagione di Star Trek: Discovery, oltre a produrre diversi altri progetti made in Star Trek per All Access e uno per Nickelodeon. Ma Kurtzman rassicura che sarà molto coinvolto quotidianamente in tutti i progetti grazie ad un suo personalissimo stile di lavoro

Jenny Lumet è stata scrittrice e produttrice co-esecutiva nella stagione 2 di Discovery e questa sarà la sua prima grande occasione come showrunning. Molto determinata, Jenny Lumet ha dichiarato: “Non ho paura di molte cose … Sono una mamma single, quindi qualsiasi altra cosa non è poi davvero così dura.”

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner