Seleziona Pagina

L’ULTIMO VOLO – CENTO PAROLE

L’ULTIMO VOLO – CENTO PAROLE
Giuseppe Di Faustino, che già abbiamo letto diverse volte in drabble e racconti, ci ha spedito un drabble di Natale. Così lo descrive: “rappresenta simbolicamente, nel mio cuore, la transizione dal mondo poetico in cui sono cresciuto da bambino a quello tecnologico in cui crescono i miei figli”.

Con questo drabble la rubrica chiude il 2021 e si fermerà per qualche tempo. Auguri per un anno migliore: conta la profondità della percezione, transizione o no…

t.c.b.

 

 

 

L’ultimo volo, di Giuseppe Di Faustino

 

 

L’elfo entrò nella capanna, facendo guizzare le fiamme nel camino. Arcaici licheni multicolori, ostinatamente aggrappati alle antiche travi di larice bianco, rifulsero.
“Allora?” domandò l’anziano barbuto.
“Mi dispiace” rispose l’elfo.
“E sia.”
L’anziano barbuto uscì. L’aria era gelida e l’aurora illuminava la notte artica. Avanzò leggero fino al recinto, senza lasciare tracce sulla neve fresca.
“Mi dispiace, Rudolph” disse all’anziana renna dal naso rosso. “Amazon da oggi consegna giocattoli in tutto il mondo in sole sei ore. Chiudiamo!”

La lingua di Rudolph asciugò, affettuosa, le lacrime dal suo viso.
“Voleresti un’ultima volta con Babbo Natale?”

 

 

 

Il racconto L’ultimo volo” è World © di Giuseppe Di Faustino. All rights reserved.

 

(Segui questo link e spedisci un tuo breve racconto fantastico di cento parole)

 

 

L'ultimo volo, di Giuseppe Di Faustino

Vecchia cartolina natalizia (dal blog Valium)

 

 

L'Autore

Tea C. Blanc

È comasca. Vive un po' a Como, un po' in Svizzera. Collabora ad alcune riviste, fra cui "Giornale Pop", webzine diretta da Sauro Pennacchioli, e "Andromeda - rivista di fantascienza", diretta da Alessandro Iascy. Ha pubblicato un racconto di genere fantastico con Edizioni Dell’Angelo e il romanzo dagli spunti fantascientifici “Mondotempo” (Watson Edizioni, collana Andromeda).

2 Commenti

  1. Michele

    Ed è così che Amazon mandò in pensione Babbo Natale… complimenti, non è facile trasmettere un’emozione in cento parole.

  2. Robert

    Bravo Giuseppe, ma purtroppo Babbo Natale non è l’unico ad essere mandato in pensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner