Seleziona Pagina

Ho fatto cose che voi umani…

Ho fatto cose che voi umani…

Ho fatto cose che voi umani

Per dirla tutta e per chi mi conosce e conosce la mia attività attraverso romanzi, saggi e articoli, devo dire che ho sempre saltato una parte molto poco trattata in quello che potrebbe essere il mio curriculum e avendo raggiunto un’età nella quale è bene essere chiari fino in fondo ecco che passo a raccontarvi, brevemente, qualche altra cosa di me.

Andiamo indietro al tempo in cui raccoglievo pellicole in 16 e 35 mm di fantascienza e horror e alcune di esse furono presentate da Luigi Cozzi nelle sue ormai epiche giornate romane. Io collaboravo con lui nel fornirgli dei film, come “L’Astronave Atomica del Dottor Quatermass”, dalla quale lui ricavò varie copie da mettere in circolazione nelle sue rassegne. Luigi aveva preso i diritti di altri film di cui non era reperibile il doppiaggio o, se c’era, costava molto. Fu il caso del sequel “I Vampiri dello Spazio” dove fui in grado di dargli il nastro nel quale era incisa la colonna sonora italiana, quella stessa che trovate edita ora in DVD e nella quale è stato finalmente inserito il pezzo iniziale mancante.

Il rapporto con Luigi era a quei tempi molto vicino, tanto è vero che scrissi anche una sceneggiatura che doveva essere il sequel di Star Crash e che lui trovò decorosa ma, come sapete, non se ne fece niente. Tempo dopo un mio racconto stava per diventare un film: era stato interpellato anche l’attore protagonista, Fabio Testi, ma anche lì, purtroppo non se ne fece nulla.

Wade Williams, che era in contatto con Luigi, un grande collezionista e produttore di film, venne in Italia portandoci una copia di When Worlds Collide e rimase stupito di vedere una mia copia di Volo su Marte, film da loro introvabile: me la chiese per duplicarla e noi gliela mettemmo a disposizione.

Passando a tempi più recenti la Multivision stava per editare in VHS Creepshow, ma era priva dell’episodio di Stephen King “La Malinconica Morte di Jordi” perché la distribuzione lo aveva giudicata la pellicola troppo lunga da far uscire nelle sale. Io lo avevo in pellicola doppiato, salvato dalla distruzione operata dalla distribuzione e la misi a disposizione della Multivision che uscì alla grande con gli episodi completi per poi essere rimasterizzata in DVD.

Poiché la mia collezione comprende anche i nastri della parte sonora e in certi casi si tratta di pellicole scomparse, quando mi contattano li metto a disposizione (come nel caso di Banditi Atomici), ma spesso capita che alcune edizioni in DVD escano frammentate per “buchi” di dialogo che dichiarano introvabile… beh, non è vero: io li ho e sono completi… bastava chiederlo.

Se avete potuto godervi, che so, Il Segreto di Mora Tau, I 27 Giorni del Pianeta Sigma, Viaggio nell’Interspazio, Tobor, RXM Destinazione Luna e altri ancora è perché ho fornito loro il sonoro e l’ho fatto anche per altri film ancora non perfetti come Dalla Terra alla Luna e La Conquista dello Spazio e che, spero, dovrebbero uscire completi in un prossimo futuro.

In certi casi, come per Volo su Marte, ho anche i dialoghi originali italiani del film che, almeno in questo caso, è stato doppiato in maniera decente, così come ancora possiedo molti dialoghi originali italiani dei “Monster Movies” della Universal e le registrazioni sonore radiofoniche dei lanci spaziali dallo Sputnik in poi.

Ho messo a disposizione anche alcuni serial come Kronos e Project UFO, Lost World, spero che presto possano uscire per la gioia di tutti voi.

Il guadagno?

Enorme. Una copia per me in DVD confezionata.

Non è tutto, anche dei musei mi hanno chiesto dei “pezzi” come la piastrella originale di uno Shuttle” Una tuta usata per il film “Atmosfera Zero”, un frammento della pista di lancio che portò nello spazio “L’Explorer” il primo satellite americano: Tutti gli autografi degli astronauti andati sulla luna o nelle vicinanze con le missioni Apollo e, tornando ai film: Una copia a colori di “Mondo senza fine”, una in italiano di Colossus the Forbin Project ed una di “Frankenstein” con Boris Karloff, nell’introvabile doppiaggio italiano e, per ultimo, ma non ultimo, ho reperito per la distribuzione una copia del secondo film in bianco e nero di Godzilla, sempre in italiano ed altre cose ancora e l’ho fatto senza guadagno ma, al massimo, chiedendo, per i film, una copia in DVD,

Quindi, vedete, anche le vecchie cariatidi come me possono essere utili così, allo stesso modo, ho aiutato, senza secondi fini a far pubblicare alcuni autori, disegnatori e saggisti e, anche qui senza secondi fini perché chi vale va aiutato.

Per altre cose ho agito nell’ombra per trovare location adatte per alcune attività e, sempre, senza voler figurare nell’Empireo

Chi sono, quali sono? Beh, questi sono affari miei… e loro.

Vanni Mongini

Vanni Mongini
Website | + posts

Tra i maggiori specialisti mondiali di cinema SF (Science Fiction) è nato a Quartesana (Fe) il 14 luglio 1944 e fino da ragazzino si è appassionato all'argomento non perdendosi una pellicola al cinema. Innumerevoli le sue pubblicazioni. La più recente è il saggio in tre volumi “Dietro le quinte del cinema di Fantascienza, per le Edizioni Della Vigna scritta con Mario Luca Moretti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner