Seleziona Pagina

VENOM 2: PRIME INDISCREZIONI

VENOM 2: PRIME INDISCREZIONI

Mentre Spider-Man: Far From Home ha appena superato il traguardo di un miliardo di dollari sul box office mondiale, la Sony punta ora sul sequel di Venom esaminando i possibili candidati alla regia.

Fonti vicine a Variety parlano in particolare di Andy Serkis, il regista di Bumblebee o, in alternativa, di Travis Knight e Rupert Wyatt quali possibili scelte per questo sequel in cui Tom Hardy ha intenzione di tornare nel ruolo principale. Ruben Fleischer, che aveva firmato il primo film della serie, non partecipa alla partita perché è impegnato nella post-produzione di un altro sequel, Zombieland: Double Tap.

In precedenza Serkis aveva diretto Mowgli – Il figlio della giungla (Jungle Book: Origins) e Ogni tuo respiro (Breathe) mentre Wyatt aveva firmato L’alba del pianeta delle scimmie (Rise of the Planet of the Apes) e, più recentemente, Captive State. Sony spera di girare il film in autunno, Kelly Marcel ne ha già scritto la sceneggiatura.

Il primo Venom è stato interpretato anche da Michelle Williams e presentava un cameo dell’ultimo minuto di Woody Harrelson nel ruolo del cattivo principale di Venom, Cletus Kasady alias Carnage. Alla sua uscita aveva incassato 855 milioni di dollari in tutto il mondo, così, dopo la news di un sequel Marvel senza titolo per ottobre 2020, i fan di tutto il mondo hanno messo insieme i pezzi presumendo che lo slot fosse per Venom 2, dandogli la stessa data d’uscita del suo predecessore.

Intanto, è ufficiale che il prossimo film in questo universo sarà Morbius, interpretato da Jared Leto, la cui uscita prevista è per la prossima estate. Sony comunque non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *