Seleziona Pagina

“LA SIRENETTA” DIVENTA UN MUSICAL LIVE SU ABC

“LA SIRENETTA” DIVENTA UN MUSICAL LIVE SU ABC

È ufficiale, The Little Mermaid (La sirenetta) arriverà sugli schermi ABC come musical dal vivo il prossimo 5 novembre. La star di Oceano Auli’i Cravalho ne sarà la protagonista, Queen Latifah interpreterà la malvagia Ursula e Shaggy interpreterà il simpatico granchio, Sebastian. Altri membri del cast saranno annunciati in un secondo momento.

Questo show speciale conterrà la musica del film d’animazione Disney e della versione teatrale di Broadway, vincitrice del Tony Award, composta originariamente da Alan Menken. Nello show, verrà inoltre coinvolto anche il paroliere di quest’ultimo adattamento, Glenn Slater.

The Wonderful World of Disney presents The Little Mermaid Live!, questo il nome dello spettacolo, è prodotto da Done + Dusted e sarà diretto da Hamish Hamilton. Il produttore esecutivo è Richard Kraft, produttore e regista delle acclamate produzioni di Hollywoodiane quali appunto The Little Mermaid e Beauty and the Beast. Questo segnerà la prima incursione della ABC nel genere musicale live.

NBC aprì la strada al formato moderno del genere con il suo speciale Sound of Music nel 2013, continuando poi con successi come Hairspray, The Wiz e Jesus Christ Superstar, tra gli altri. Anche Fox ha mandato in onda diversi popolari musical dal vivo, tra cui Grease e The Passion.

La notizia arriva mentre la casa madre della ABC, la Disney, sta preparando un remake dal vivo del film La sirenetta con Halle Bailey che reciterà nel ruolo principale – mentre Melissa McCarthy dovrebbe impersonare Ursula – che ci auguriamo risulti meno loffio dei tentativi fatti finora nel trasformare in live-action i celebri cartoon disneyani…

la sirenetta

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *