Seleziona Pagina

TAXI DRIVER – CENTO PAROLE

TAXI DRIVER – CENTO PAROLE
È di Giuseppe Di Faustino il nuovo drabble, autore che avevamo già letto nella fortunata ministoria fantascientifica AndroRobotmachia e nel racconto Human.exe.

La storia di oggi corre sul filo oscuro di un’attuale ironia fantastica.

t.c.b.

 

Taxi driver, di Giuseppe Di Faustino

“Allora, dove ti porto?”
“Mi hanno dato questo foglio alla reception.”
“Accidenti, nono cerchio! Cosa hai combinato, ragazzo?”
“Ho venduto i profili web di novecento milioni di persone.”
“Vuoi dire quella roba moderna tipo foto, abitudini, segreti… tradimenti? Le loro anime, praticamente!”
“Sì.”
“Hanno aperto un nuovo reparto per quelli come te. Anche noi dobbiamo stare al passo con i tempi!”
Sorrise diabolicamente mentre gli occhi ardevano, riflettendosi nello specchietto retrovisore.
“Allaccia le cinture.”
Il taxi imboccò un ripido tunnel oscuro. Aria rovente e urla strazianti entravano dal finestrino.
“Siamo arrivati, scendi!”
“Aspetta! Una foto? Un selfie con Caron dimonio non posso perdermelo!”

 

Questo racconto è World © di Giuseppe Di Faustino. All rights reserved.

 

(Partecipa alla rubrica Drabble!
Segui questo link e spedisci un tuo breve racconto di cento parole)

 

Nell’immagine, una fotografia firmata TonistL

L'Autore

Tea C. Blanc

È comasca. Vive un po' a Como, un po' in Svizzera. Collabora ad alcune riviste, fra cui "Giornale Pop", webzine diretta da Sauro Pennacchioli, e "Andromeda - rivista di fantascienza", diretta da Alessandro Iascy. Ha pubblicato un racconto di genere fantastico con Edizioni Dell’Angelo, e altro è in preparazione.

1 commento

  1. Avatar

    Taxi driver, di Giuseppe Di Faustino

    Gran bel drabble, attuale, ironico e purtroppo anche amaro specchio dei nostri giorni, sempre più social e sempre meno veri.
    Il filtro, la dannazione moderna.
    Bravo ??????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *