Seleziona Pagina

SPIN OFF CON CASSIAN ANDOR (ROGUE ONE), SU DISNEY+

SPIN OFF CON CASSIAN ANDOR (ROGUE ONE), SU DISNEY+

Ringraziamo per le notizie di questo periodo Sergio Giuffrida, che pur non potendo scrivere direttamente i suoi articoli, ci tiene costantemente informati.

 

La piattaforma streaming Disney+ ha confermato l’ingresso nel cast dello spin off di Rogue One (saga di Star Wars) dei due attori Stellan Skarsgard e Kyle Soller.

Riportiamo da “Variety”:

Stellan Skarsgård e Kyle Soller raggiungeranno Diego Luna per interpretare la serie basata su Star Wars, prevista su Disney+. La serie è incentrata sul personaggio di Cassian Andor che Luna ha interpretato in “Rogue One.”

Skarsgard e Soller stanno ancora discutendo su come saranno i loro personaggi e, sull’argomento, un portavoce Disney ha rifiutato qualsiasi commento.

Cassian Andor, spin off

Stellan Skarsgård e Kyle Soller

L’episodio pilota della serie dovrebbe essere scritto da Tony Gilroy, uno dei co-autori di Rogue One, che dovrebbe dirigere anche molti degli episodi. Al momento lavora assieme al responsabile di serie Stephen Schiff. La Disney ha già annunciato che la serie sarà disponibile nel 2021, anche se l’attuale chiusura di tutte le attività nell’industria di produzione cinematografica per via del COVID-19, potrebbero modificare i tempi di uscita. Per esempio vista l’attuale situazione, non si sa quando potranno iniziare le riprese.

Al momento non c’è ancora nemmeno un titolo, ma dovrebbe incentrarsi sull’agente ribelle Andor, in un periodo precedente ai fatti di Rogue One, nei primi giorni della rivolta contro l’Impero. Quando l’anno scorso se ne è cominciato a parlare, la serie è stata etichettata come “thriller spionistico.” Del resto è già da un po’ che si è parlato di Diego Luna nella parte di Andor, mentre il ruolo del droide di Andor, K-2SO, sarà sempre interpretato da Alan Tudyk.

 

Cassian Andor, coi personaggi Alan Tudyk e K-2SO

Alan Tudyk e K-2SO

L'Autore

Franco Giambalvo

Appassionato di fantascienza credo da sempre, ma scoperto di esserlo in quarta elementare quando lo hanno portato a vedere "La Guerra dei Mondi" di Byron Haskin: era il 1953 e avrebbe compiuto nove anni in quell'autunno. In seguito ha potuto scrivere con l'aiuto di Vittorio Curtoni e ha pubblicato un romanzo, che al momento è stato del tutto ignorato, sia dagli Editori, sia dai lettori. Ma non si lamenta troppo: ama la fantascienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner