Seleziona Pagina

In arrivo Squid Game 2

In arrivo Squid Game 2

È in arrivo la stagione “Squid Game 2.”

Il creatore Hwang Dong-hyuk ha confermato all’Associated Press i piani per il dramma coreano che è diventato un fenomeno globale per Netflix negli ultimi due mesi. Il fatto è avvenuto durante una proiezione e una sessione di domande e risposte a Los Angeles.

C’è stata una incredibile pressione, un’enorme richiesta e tanto amore per vedere una seconda stagione. Quindi mi sembra quasi di non avere scelta!” ha detto Hwang all’Associated Press sul tappeto rosso. “Per cui ammetto che ci sarà una seconda stagione. In questo momento è tutto nella mia testa e sono in fase di pianificazione“.

In ogni caso, Hwang ha mitigato le aspettative dicendo che è troppo presto per fornire dettagli concreti sul seguito del grande successo e Netflix non ha ancora fatto alcun annuncio ufficiale. Hwang ha detto, però, che l’attore principale Lee Jung-jae tornerà a interpretare Seong Gi-hun.

Penso che sia troppo presto per dire quando e come accadrà. Posso solo promettere che Gi-hun tornerà e farà qualcosa per il mondo“, ha detto Hwang.

Squid Game

Dopo essere stato presentato in anteprima su Netflix a settembre, “Squid Game” ha rapidamente raccolto milioni di fan in tutto il mondo, mantenendo il primo posto nella lista dei 10 programmi più popolari di Netflix per settimane.

Ha accumulato più di 3 miliardi di minuti visti, secondo Nielsen, e si prevede che Netflix valga 891 milioni di dollari, secondo documenti interni acquisiti da Bloomberg e trapelati.

Parlando con  Variety alla fine di settembre, dopo la premiere dello show, e prima che diventasse famoso, Hwang ha detto che avrebbe preso in considerazione l’assunzione di una team di scrittori e altri registi, nel caso avesse dovuto realizzare una seconda stagione.

Non ho piani precisi per Squid Game 2“, aveva detto all’epoca. “Mi stanco al solo pensiero. Ma se dovessi farlo, di certo non lo farei da solo. Prenderei in considerazione l’utilizzo di una squadra di scrittori e vorrei aver a disposizione un team di registi esperti“.

Sergio Giuffrida
+ posts

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW. Dai primi anni Novanta al novembre 2021 è stato segretario del SNCCI Gruppo Lombardo. Attualmente è nel board di direzione con Luigi Bona della Fondazione Franco Fossati e del WOW museo del fumetto, dell'illustrazione e del cinema d'animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner