Seleziona Pagina

“SERVANT” RINNOVATA DA APPLE PER UNA SECONDA STAGIONE

“SERVANT” RINNOVATA DA APPLE PER UNA SECONDA STAGIONE

Mentre i fan sono in trepidante attesa della prima stagione del ciclo della Fondazione tratta dall’omonimo ciclo di Isaac Asimov (uscita prevista per fine 2020), la Apple ha confermato per una seconda stagione la serie thriller-horror Servant, al momento ancora inedita in Italia, firmata dal maestro del genere M. Night Shyalaman.

La serie sarà sempre distribuita sulla piattaforma streaming del marchio. I nuovi episodi verranno quindi proposti settimanalmente ogni venerdì. Shyalaman ha rivelato la notizia di rinnovo nel corso di una apparizione al The Tonight Show con Jimmy Fallon e ha anche diretto diversi episodi della nuova serie, incluso il pilota.

Servant è un thriller psicologico che segue una coppia di Filadelfia in lutto dopo una tragedia indicibile che ha creato una spaccatura nel loro matrimonio e ha aperto le porte a una forza misteriosa che si è insinuata nella loro casa.

Lo show è stato creato da Tony Basgallop, anche produttore esecutivo insieme a Shyamalan, Ashwin Rajan, Jason Blumenthal, Todd Black e Steve Tisch, mentre Taylor Latham e Patrick Markey sono i co-produttori esecutivi. Gli attori sono Lauren Ambrose, Nell Tiger Free, Rupert Grint e Toby Kebbell.

Servant

Servant è l’ultima serie originale di Apple a segnare un rinnovo anticipato. Il servizio di streaming appena lanciato dal colosso tecnologico aveva precedentemente rinnovato i drammi, sempre di genere fantastico –fantascientifico, See e For All Mankind, insieme a quella drama Dickinson.

Articolo scritto da

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner