Seleziona Pagina

SCREEN ACTORS GUILD AWARDS 2019

SCREEN ACTORS GUILD AWARDS 2019

Sempre con uno sguardo all’imminente assegnazione degli Oscar a fine febbraio, sono stati assegnati gli Screen Actors Guild Awards 2019. I premi assegnati dalla gilda degli attori premia sia le categorie del cinema che quella televisione, facendo attenzione anche all’insieme di cast o alle performance degli stunt men (o woman). Ecco la lista con indicati i vincitori (WINNER):

 

Miglior Attore protagonista

Christian Bale, “Vice”
Bradley Cooper, “A Star Is Born”
Rami Malek, “Bohemian Rhapsody” (WINNER)
Viggo Mortensen, “Green Book”
John David Washington, “BlacKkKlansman”

 

Miglior Attrice protagonista

Emily Blunt, “Mary Poppins Returns”
Glenn Close, “The Wife” (WINNER)
Olivia Colman, “The Favourite”
Lady Gaga, “A Star Is Born”
Melissa McCarthy, “Can You Ever Forgive Me?”

 

Miglior Attore non protagonista

Mahershala Ali, “Green Book” (WINNER)
Timothee Chalamet, “Beautiful Boy”
Adam Driver, “BlacKkKlansman”
Sam Elliott, “A Star Is Born”
Richard E. Grant, “Can You Ever Forgive Me?”

 

Miglior Attrice non protagonista

Amy Adams, “Vice”
Emily Blunt, “A Quiet Place” (WINNER)
Margot Robbie, “Mary Queen of Scots”
Emma Stone, “The Favourite”
Rachel Weisz, “The Favourite”

 

Miglior Cast in un Film
“A Star Is Born”
“Black Panther” (WINNER)
“BlacKkKlansman”
“Bohemian Rhapsody”
“Crazy Rich Asians”

 

Miglior Attore protagonista in un Film, una Miniserie o una serie Televisiva

Antonio Banderas, “Genius: Picasso”
Darren Criss, “Assassination of Gianni Versace” (WINNER)
Hugh Grant, “A Very English Scandal”
Anthony Hopkins, “King Lear”
Bill Pullman, “The Sinner”

 

Miglior Attrice protagonista in un Film, una Miniserie o una serie Televisiva

Amy Adams, “Sharp Objects”
Patricia Arquette, “Escape at Dannemora” (WINNER)
Patricia Clarkson, “Sharp Objects”
Penelope Cruz, “Assassination of Gianni Versace”
Emma Stone, “Maniac”

 

Miglior Attore protagonista in una serie drammatica

Jason Bateman, “Ozark” (WINNER)
Sterling K. Brown, “This Is Us”
Joseph Fiennes, “The Handmaid’s Tale”
John Krasinski, “Tom Clancy’s Jack Ryan”
Bob Odenkirk, “Better Call Saul”

 

Miglior Attrice protagonista in una serie drammatica

Julia Garner, “Ozark”
Laura Linney, “Ozark”
Elisabeth Moss, “The Handmaid’s Tale”
Sandra Oh, “Killing Eve” (WINNER)
Robin Wright, “House of Cards”

 

Miglior Attore protagonista in una serie comedy

Alan Arkin, “The Kominsky Method”
Michael Douglas, “The Kominsky Method”
Bill Hader, “Barry”
Tony Shalhoub, “The Marvelous Mrs. Maisel” (WINNER)
Henry Winkler, “Barry”

 

Miglior Attrice protagonista in una serie comedy

Alex Borstein, “The Marvelous Mrs. Maisel”
Alison Brie, “GLOW”
Rachel Brosnahan, “The Marvelous Mrs. Maisel” (WINNER)
Jane Fonda, “Grace and Frankie”
Lily Tomlin, “Grace and Frankie”

 

Miglior Performance di un Cast in una serie drammatica

“The Americans”
“Better Call Saul”
“The Handmaid’s Tale”
“Ozark”
“This Is Us” (WINNER)

 

Miglior Performance di un Cast in una serie comedy

“Atlanta”
“Barry”
“GLOW”
“The Kominsky Method”
“The Marvelous Mrs. Maisel” (WINNER)

 

Miglior Performance di uno Stunt Ensemble in una serie Comedy or Drammatica

“Glow” (WINNER)
“Marvel’s: Daredevil”
“Tom Clancy’s Jack Ryan”
“The Walking Dead”
“Westworld”

 

Migliore Performance di uno Stunt Ensemble in un Film

“Ant-Man and the Wasp”
“Avengers: Infinity War”
“The Ballad of Buster Scruggs”
“Black Panther” (WINNER)
“Mission: Impossible – Fallout”

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner