In una breaking news dell’ultima ora, Variety comunica la definitiva acquisizione del rivale marchio 21st Century Fox da parte della Disney per la cifra astronomica di 71 miliardi di dollari.
A partire dalle 12 di martedì 19 marzo l’accordo prevede il trasferimento degli assets del gruppo e precisamente: Twentieth Century Fox, Fox Searchlight Pictures, Fox 2000 Pictures, Fox Family, and Fox Animation; Fox’s television creative units, Twentieth Century Fox Television, FX Productions, e Fox21; FX Networks; e ancora National Geographic Partners; Fox Networks Group International; Star India; nonché le interessenze Fox in Hulu, Tata Sky, e Endemol Shine Group.

“È un momento storico straordinario che crea di fatto il primo e più importante gruppo nel campo dello spettacolo a livello mondiale, grazie alla forte e competitiva sinergia che si verrà a creare tra i talenti dei due gruppi” ha commentato Bob Iger, presidente della Disney.

L’operazione ha anche portato alla creazione della Fox Corporation come entità separata mentre sotto il profilo occupazionale si parla di circa 4000 esuberi tra il personale Fox.