Seleziona Pagina

AFI AWARDS 2019

AFI AWARDS 2019

L’American Film Institute ha annunciato i vincitori degli AFI Awards per il 2019, i primi dieci film e programmi TV ritenuti “culturalmente e artisticamente rappresentativi, quali risultati più significativi di quest’anno nell’arte dell’immagine in movimento”.

Parasite” di Bong Joon Ho è stato insignito di un premio speciale AFI insieme a “Fleabag”, entrambi lavori che non rientravano nei criteri dell’organizzazione per i contenuti americani.

Tra i film riconosciuti c’erano: “1917“, film drammatico della prima guerra mondiale di Sam Mendes, “Joker” di Todd Phillips e “Jojo Rabbit” di Taika Waititi. Dei 10 film, due sono stati diretti da donne: la rivisitazione di Greta Gerwig del classico di Louise May Alcott “Piccole Donne” e “The Farewell”di Lulu Wang.

In TV, “Chernobyl”, “Game of Thrones”, “Succession”, “Veep” e “Watchmen” della HBO sono stati tutti scelti nei programmi TV dell’anno. La serie di Ava DuVernay racconta la storia dell’Exonerated Central Park Five, “When They See Us” è stata anche nominata come programma televisivo dell’anno.

Le selezioni per i premi vengono effettuate attraverso un processo con giuria in cui fiduciari, studiosi, artisti e critici AFI determinano i risultati più importanti dell’anno e forniscono un contesto artistico e culturale per la selezione di ciascun premio. Le giurie di quest’anno – una per il cinema e una per la televisione – erano composte da artisti acclamati tra cui John Amos, la regista Lesli Linka Glatter, la scrittrice Callie Khouri, l’attore Delroy Lindo e la regista Betty Thomas.

Gli AFI Awards verranno consegnati durante un pranzo ufficiale a Los Angeles il 3 gennaio.

L’elenco completo degli AFI Awards 2019 è il seguente:

AFI MOTION PICTURES OF THE YEAR

“1917”
“The Farewell”
“The Irishman”
“Jojo Rabbit”
“Joker”
“Knives Out”
“Little Women”
“Marriage Story”
“Once Upon a Time in Hollywood”
“Richard Jewell”

SPECIAL AWARD
“Parasite”

AFI TELEVISION PROGRAMS OF THE YEAR

“Chernobyl”
“The Crown”
“Fosse/ Verdon”
“Game of Thrones”
“Pose”
“Succession”
“Unbelievable”
“Veep”
“Watchmen”
“When They See Us”

SPECIAL AWARD
“Fleabag”

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner