Seleziona Pagina

Netflix scatena l’ira del Tempio Satanico

Netflix scatena l’ira del Tempio Satanico

Grossa controversia legale negli USA per l’uso definito ‘improprio’ e ‘blasfemo’ della statua di Bafometto che a dire degli esponenti della chiesa del Tempio Satanico la casa di produzione Netflix, insieme alla Warner Bros., avrebbero fatto in ben quattro episodi della popolare serie di genere fantasy-horror ‘The Chilling Adventures of Sabrina’. Il Tempio che chiede risarcimenti per oltre 50 milioni di dollari peraltro è noto per questo genere di azioni provocatorie ed eclatanti, come nel caso delle azioni legali contro lo stato dell’Oklahoma e dell’Arkansas affinché accettino di posizionare una delle loro statue accanto ad una locale rappresentazione dei dieci comandamenti! Inutile dire che ai fini del marketing della serie tutto fa brodo…

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *