Morta Julie AdamsL’attrice Julie Adams, all’età di 92 anni, è morta domenica mattina a Los Angeles, in California.

La ricordiamo come l’avvenente mora con i riccioli a cascata nel classico della Universal del 1954 Il mostro della Laguna Nera (Creature From the Black Lagoon) di Jack Arnold. Celebre la sequenza con lei che nuota sulla superficie della laguna con un costume molto aderente e il mostro che la segue e si muove, imitandone i movimenti, appena più in basso. In realtà, la sua controfigura Ginger Stanley, provetta nuotatrice che partecipò anche al sequel La vendetta del mostro (Revenge of the Creature, 1955) e mai ufficialmente accreditata, la sostituì nelle riprese subacquee. Nel film aveva messo in mostra due gambe armoniosamente perfette e simmetriche tanto che la casa di produzione le aveva assicurate per 125.000 dollari.

Nata nel 1926 come Betty May Adams a Waterloo, nello Iowa, all’età di 19 anni era stata eletta Miss Little Rock. Aveva esordito al cinema con Ho sposato un demonio (Red, Hot and Blue, 1949) in un ruolo non accreditato. Ha interpretato in carriera più di 150 ruoli tra cinema e televisione. Tra questi, restando nell’ambito del fantastico, citiamo le apparizioni nelle serie televisive Lost (2006), I viaggiatori (Sliders, 1999), L’incredibile Hulk (The Incredible Hulk, 1978), Kolchak: The Night Stalker (1975) e Mistero in galleria (Night Gallery, 1972). Al cinema aveva lavorato con stelle come James Stewart, Tyrone Power e Rock Hudson.