Seleziona Pagina

LA PROMESSA ROTTA – CENTO PAROLE

LA PROMESSA ROTTA – CENTO PAROLE
Oggi leggeremo un drabble di Pietro Gallina, autore milanese, classe 1980. La sua prima esperienza nella scrittura avviene nel 2011 partecipando a un concorso letterario, classificandosi al primo posto ex-aequo con il racconto Un giorno, una vita, pubblicato dall’Editrice Laterza nella raccolta Un Giorno tra le Righe, che dava il nome anche al concorso. Nel 2018 ottiene il terzo posto al Premio Gianfranco Viviani con il racconto Barattolo di Latta, poi pubblicato nell’ultimo numero di Lost Tales – Andromeda (N. 3 – Luglio 2019). Vive a Berlino.

Un grande amore, una incrinatura, poi le incomprensioni. Una delicata vicenda di affetti con una deriva spiazzante.

t.c.b.

 

La promessa rotta, di Pietro Gallina

È strano. Io e te seduti nella stessa stanza. Certo siamo vicini l’uno all’altra ma non ci scambiamo nemmeno una parola, non ci guardiamo neppure. Prima tutto era diverso, tutto era così facile. Non perdevamo occasione per sfiorarci e per parlare di qualunque cosa senza che mai gli occhi di uno si staccassero da quelli dell’altra.

E ora? Che cosa è cambiato? Lo so e purtroppo in questo caso non c’è alcuna soluzione.

Mi alzo e mentre passo attraverso la parete sussurro le parole dell’unica promessa che non ho potuto mantenere: “Non ti lascerò mai!”.

 

Questo racconto è World © di Pietro Gallina. All rights reserved.


(Segui questo link e spedisci un tuo breve racconto fantastico di cento parole)

 

Nell’immagine, un acquerello della disegnatrice romana Martina Cecilia

 

 

 

L'Autore

Tea C. Blanc

È comasca. Vive un po' a Como, un po' in Svizzera. Collabora ad alcune riviste, fra cui "Giornale Pop", webzine diretta da Sauro Pennacchioli, e "Andromeda - rivista di fantascienza", diretta da Alessandro Iascy. Ha pubblicato un racconto di genere fantastico con Edizioni Dell’Angelo, e altro è in preparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *