Seleziona Pagina

Habit, bloccato da 300.000 persone?

Habit, bloccato da 300.000 persone?

Quasi 300.000 persone hanno firmato una petizione volta a bloccare l’uscita del film indipendente “Habit“, con Bella Thorne e Paris Jackson, in cui quest’ultima interpreta una versione di Gesù.

Bella Thorne è invece una ragazza di strada intelligente, che ha un feticcio di Gesù e si ritrova in un affare di droga andato storto. È però in grado di sfuggire al pericolo mascherandosi da suora.

Più volte nel film, la Jackson le appare come Gesù.

Si prevede che presto uscirà un nuovo film blasfemo di Hollywood che raffigura Gesù come una donna lesbica. Il film “Habit” è interpretato da Paris Jackson, che raffigura un “Gesù lesbico’. I distributori non l’hanno ancora raccolto, quindi per favore diffondiamo la consapevolezza e svegliamo le persone nella spazzatura cristianofobica che si diffonde al giorno d’oggi, ma è in qualche modo accettato e lodato dalla società “, recita la petizione.

Tuttavia, non vi è alcuna indicazione nell’attuale materiale promozionale del film o nella cronologia di una rappresentazione lesbica di Gesù da parte della Jackson.

Habit” è in post-produzione poiché ha terminato le riprese prima che il coronavirus chiudesse la maggior parte dei progetti a Hollywood a metà marzo. Al momento non ha una data di rilascio.

Il cast comprende anche Hana Mae Lee, Gavin Rossdale, Caroline D’Amore, Josie Ho, Andreja Pejic, Larissa Andrade, Libby Mintz, Jamie Hince, Ada Mogilevsky, Damon Lawner e Michael Suppes.

Janell Shirtcliff  è la regista su una sceneggiatura di Suki Kaiser, basata su una storia di Libby Mintz e Shirtcliff. Elevated Films, Donovan Leitch, 852 Films, Martingale Pictures, Voltage Pictures e Cloudlight sono i produttori del film.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner