Siviglia ha ospitato il programma degli European Film Awards 2018 dove i i cineasti di tutta Europa, i membri dell’Efa, gli ospiti, i nominati e i vincitori, si sono riuniti per celebrare il cinema europeo al suo meglio in occasione della 31ma edizione.

In rappresentanza delle diversità dell’Europa, quest’anno la Cerimonia degli Efa è stata condotta da sei attrici e attori che si sono alternati nel corso della serata: Rossy de Palma (Spagna), Ashraf Barhom (Israele), Amira Casar (Francia), Anamaria Marinca (Romania), Ivan Shvedoff (Russia) e Tom Wlaschiha (Germania).

Insieme a loro sul palco, per annunciare e premiare i vincitori degli European Film Awards in un totale di 22 categorie, sono state le attrici Victoria Abril (Spagna), Hanna Alström (Svezia), Alexandra Borbély (Slovacchia/Ungheria), Anna Geislerová (Repubblica Ceca), Vicky Krieps (Lussemburgo) e Emmanuelle Seigner (Francia), e i loro colleghi Carlos Areces (Spagna), Chiwetel Ejiofor (UK), Alexander Fehling (Germania) e Nahuel Pérez Biscayart (argentino residente in Francia), oltre al leggendario regista irlandese Jim Sheridan e Wim Wenders, il Presidente della European Film Academy.

Il palcoscenico del teatro ha anche ospitato l’esibizione live di due grandi performer andalusi: Il coreografo e danzatore Andrés Marín e il cantante di flamenco Rocío Marques.

Ralph Fiennes ha ricevuto il Premio Contributo Europeo al Cinema Mondiale, mentre a Carmen Maura è andato il Premio alla Carriera di quest’anno, e a Costa-Gavras il Premio d’Onore del Presidente e del Consiglio Direttivo dell’EFA, un premio che finora è stato attribuito solo quattro volte. I produttori greci Konstantinos Kontovrakis e Giorgos Karnavas hanno poi ricevuto il Premio EURIMAGES Co-Produzione, a riconoscimento del ruolo decisivo delle co-produzione per promuovere gli scambi internazionali.

1600 ospiti hanno gremito lo splendido Teatro de la Maestranza mentre la cerimonia è andata in diretta streaming su www.europeanfilmawards.eu.

Tra gli ospiti della cerimonia ci sono stati anche i registi nominati, come Ali Abbasi (Border), Lukas Dhont (Girl), Matteo Garrone (Dogman), Samuel Maoz (Foxtrot), Paweł Pawlikowski (Cold War) e Alice Rohrwacher (Lazzaro Felice), le attrici Marie Bäumer (3 days in Quiberon), Halldóra Geirharðsdóttir (Woman at War), Bárbara Lennie (Petra), Eva Melander (Border) and Alba Rohrwacher (Lazzaro Felice), e gli attori Jakob Cedergren (The Guilty), Rupert Everett (The Happy Prince), Marcello Fonte (Dogman), Sverrir Gudnason (Borg/Mcenroe), Tomasz Kot (Cold War), Victor Polster (Girl).

 

Ecco l’elenco dei premiati ufficiali votati dai 3500 membri dell’Accademia:

 

FILM EUROPEO 2018

Cold War

Zimna Wojna

Polonia, Regno Unito, Francia

Scritto e diretto da Pawel Pawlikowski

Prodotto da Ewa Puszczyńska & Tanya Seghatchian

 

COMMEDIA EUROPEA 2018

The Death of Stalin

La mort de Staline

Francia, Regno Unito, Belgio

Diretto da Armando Iannucci

Scritto da Armando Iannucci, David Schneider & Ian Martin

Prodotto da Yann Zenou, Laurent Zeitoun, Nicolas Duval Adassovsky, Kevin Loader & Sidonie Dumas

 

EUROPEAN DISCOVERY 2018 – Prix FIPRESCI

Girl

Belgio, Paesi Bassi

Diretto da Lukas Dhont

Scritto da Lukas Dhont & Angelo Tijssens

Prodotto da Dirk Impens

 

DOCUMENTARIO EUROPEO 2018

Bergman – A Year in a Life

Bergman – Ett år, Ett liv

Svezia, Germania

Diretto da Jane Magnusson

Prodotto da Cecilia Nessen, Fredrik Heinig & Mattias Nohrborg

 

ANIMAZIONE EUROPEA 2018

Another Day of Life

Polonia, Spagna, Belgio, Germania, Ungheria

Diretto da Raul de la Fuente & Damian Nenow

Scritto da Raul de la Fuente, Amaia Remirez, David Weber, Niall Johnson & Damian Nenow

Prodotto da Jarosław  Sawko, Amaia Remirez, Ole Wendorff-Østergaard

Animazione: Rafał Wojtunik, Rafał Kidziński & Dominik Wawrzyniak

 

CORTO EUROPEO 2018

Gli anni

di Sara Fgaier

Italia/Francia, documentario

 

REGISTA EUROPEO 2018

Paweł Pawlikowski per Cold War

 

ATTRICE EUROPEA  2018

Joanna Kulig in Cold War

 

ATTORE EUROPEO 2018

Marcello Fonte in Dogman

 

SCENEGGIATORE EUROPEO 2018

Paweł Pawlikowski per Cold War

 

DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA 2018 – Prix CARLO DI PALMA

Martin Otterbeck

per Xu – July 22 (Utøya 22. juli)

 

MONTATORE EUROPEO 2018

Jarosław Kamiński

per Cold War

 

SCENOGRAFO EUROPEO 2018

Andrey Ponkratov

per The Summer (Leto)

 

COSTUMISTA EUROPEO 2018

Massimo Cantini Parrini

per Dogman

 

ACCONCIATORE E TRUCCATORE EUROPEO 2018

Dalia Colli, Lorenzo Tamburini & Daniela Tartari

per Dogman

 

COMPOSITORE EUROPEO 2018

Christoph M. Kaiser & Julian Maas

per 3 Days in Quiberon (3 Tage in Quiberon)

 

SOUND DESIGNER EUROPEO 2018

André Bendocchi-Alves & Martin Steyer

per The Captain (Der Hauptmann)

 

VISUAL EFFECTS SUPERVISOR EUROPEO 2018

Peter Hjorth per Border (Gräns)

 

EUROPEAN FILM ACADEMY PREMIO ALLA CARRIERA

Carmen Maura

 

CONTRIBUTO EUROPEO AL CINEMA MONDIALE

Ralph Fiennes

 

PREMIO D’ONORE DEL PRESIDENTE E DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’EFA

Costa-Gavras

 

PREMIO EURIMAGE CO-PRODUZIONE 2018

Konstantinos Kontovrakis e Giorgos Karnavas

 

PEOPLE’S CHOICE AWARD 2018 per il Miglior Film Europeo

Chiamami col tuo nome

Italia, Francia

Diretto da Luca Guadagnino

Scritto da James Ivory, Luca Guadagnino

Interpreti principali: Armie Hammer, Timothée Chalamet

 

Per chi volesse maggiori informazioni ecco i riferimenti social:

The 31st European Film Awards: Seville, 15 December 2018

Live on www.europeanfilmawards.eu

Join us on Facebook

Twitter: @EuroFilmAwards

Instagram: eurofilmawards

YouTube: European Film Awards

#efa2018