Seleziona Pagina

Bad Wolf è stata acquisita da Sony

Bad Wolf è stata acquisita da Sony

Bad Wolf società di produzione indipendente britannica è stata acquisita da Sony Pictures Television.

La società inglese ha al suo attivo importanti produzioni, come “His Dark Materials“, “Industry“, “The Night Of“, “A Discovery of Witches” e “I Hate Suzie” oltre ad altre importanti quanto interessanti serie di scifi.

Sony ha acquisito una quota di maggioranza della società, che include l’acquisizione delle quote di minoranza detenute da Sky/HBO e Access Entertainment.

L’accordo include anche la struttura dei Wolf Studios Wales a Cardiff, nel Galles, e la partecipazione del 30% di Bad Wolf in Bad Wolf America LLC.

Mentre Sony ha rifiutato di commentare il valore finanziario dell’accordo, Variety ha suggerito una cifra che si aggira intorno ai 60 milioni di sterline (80 milioni di dollari).

Jane Tranter e Julie Gardner

Jane Tranter e Julie Gardner

Bad Wolf è stato lanciato nel 2015 da Jane Tranter e Julie Gardner, ex dirigenti della BBC e responsabili di “Doctor Who“, “Torchwood” e “Da Vinci’s Demons“, per produrre TV e film di fascia alta per il mercato televisivo globale.

Jane Tranter ha commentato: Gli ultimi cinque anni sono stati un’esperienza davvero gratificante mentre abbiamo costruito un’infrastruttura produttiva e una comunità creativa con Wolf Studio Wales che potrebbe competere con ogni produzione televisiva al mondo. Sony Pictures Television condivide la nostra visione per il futuro dell’azienda e la loro comprensione immediata e la condivisione del nostro credo nell’etica di Bad Wolf li rende i partner perfetti per il nostro futuro.

Il duo è stato al timone della divisione drama della BBC fino al 2008 e, insieme a Russell T. Davies, ha rilanciato “Doctor Who” nel 2005 e ha creato “Torchwood”.

Entrambi gli spettacoli sono stati prodotti in Galles e hanno riacceso l’industria televisiva nel paese e l’entusiasmo dei fans.

Doctor Who

Sergio Giuffrida
+ posts

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW. Dai primi anni Novanta al novembre 2021 è stato segretario del SNCCI Gruppo Lombardo. Attualmente è nel board di direzione con Luigi Bona della Fondazione Franco Fossati e del WOW museo del fumetto, dell'illustrazione e del cinema d'animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner