“Fantastic Beasts 2: The Crimes of Grindelwald” dopo il suo debutto con 62 milioni di dollari d’incasso sul mercato interno è diventato il primo player a livello mondiale con un incasso globale di circa 260 milioni di dollari. Questo nonostante abbia battuto la peggior recensione per un film di ‘Harry Potter’ con un B+ per Cinemascore e oltre il 40% di bleak sul popolare Rotten Tomatoes. Gli analisti infatti ritengono che il box offfice interno non raggiungerà neanche il costo di produzione della pellicola pari a circa 200 milioni di dollari mentre la rilevazione con oltre il 69% del pubblico di età superiore ai 25 anni indica semplicemente l’invecchiamento della generazione di pubblico che aveva seguito la saga. È comunque interessante notare come in seconda posizione (negli incassi della settimana) ci sia ancora una pellicola fantastica, ‘The Grinch’ della Universal.