Seleziona Pagina

Richard Herd, è morto a maggio a 87 anni

Richard Herd, è morto a maggio a 87 anni

Richard Herd, noto per il suo ruolo di Mr. Wilhelm nella popolare serie ‘Seinfeld’, è scomparso il 25 maggio a  87 anni in seguito alle complicazioni di un tumore contro cui combatteva da vari anni.

L’attore nativo di Boston aveva debuttato sui palcoscenici di New York, città che segna anche il suo debutto cinematografico nella pellicola dei primi anni 70, ‘Hercules in New York’.

Tra i suoi crediti più importanti e famosi come attore caratterista e/o comprimario sono da ricordare ‘Tutti gli uomini del presidente’, “Sindrome Cinese” (1979) “F.I.S.T.” (1979), “The Onion Field” (1979), “Planes, Trains and Automobiles” (1987) and “Midnight in the Garden of Good and Evil” (1997).

Prettamente fantascientifiche sono poi da ricordare le sue performance come John, il comandante supremo, nella miniserie ‘V’ – Visitor della NBC nel 1983 e nei suoi seguiti.

Richard Herd con Alan Scarfe

Alan Scarfe e Richard-Herd

Anche se molti fan televisivi lo ricorderanno per aver interpretato Mr. Wilhelm in Seinfeld, alla Krypton Radio dobbiamo anche sottolineare la sua interpretazione del Klingon L’Kor in Star Trek: The Next Generation e l’Ammiraglio Owen Paris in Star Trek: Voyager e Star Trek: Renegades.

È stato sempre John, il capo dei Visitor in V and V: The Final Battle, e l’Ammiraglio (in seguito Segretario Generale) William Noyce in seaQuest DSV,

Ha interpretato il Commissario Raab nel remake del 2005 di Il Gabinetto del dottor Caligari.

È apparso in Ercole a New York dove interpretava il presentatore televisivo. Fu il Presidente Spencer in Trancers – Corsa nel tempo.

Fu la voce di Jacob in Joseph: King of Dreams. Fu il Professor Barnett in InAlienable e Roman Armitage in Get Out

Gli sopravvive la moglie Patricia Crowder Herd la figlia Erica, il figlio Rick e la figliastra Alicia.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner