Seleziona Pagina

I premi della Critica americana 2021

I premi della Critica americana 2021

I premi della critica HCA TV Awards sono stati inizialmente ritardati di una settimana, poi la cerimonia è diventata virtuale e la Hollywood Critics Association ha rivelato i vincitori dei suoi premi. ‘Ted Lasso’ di Apple TV Plus ha guidato il gruppo con ben quattro segnalazioni.

“Ted Lasso” è stato nominato miglior commedia in streaming, miglior attore comico in una serie in streaming (Jason Sudeikis), miglior attore non protagonista in una serie in streaming (Brett Goldstein) e migliore attrice non protagonista in una serie in streaming (Hannah Waddingham, a pari merito con “ Hacks” Hannah Einbinder). HBO è stato il punto vendita più premiato, con sette vittorie complessive, seguito da NBC (sei).

Gli HCA Awards di quest’anno hanno separato lo streaming dalla trasmissione via etere e via cavo, ottenendo molteplici vittorie tra spettacoli e artisti che si sfideranno testa a testa nella corsa agli Emmy – ad esempio, nella categoria attrice drammatica, sia Emma Corrin (streaming) che Mj Rodriguez (cable) hanno vinto agli HCA TV Awards.

La decisione di dividere trasmissione, cavo e streaming in categorie separate ha permesso agli spettacoli di rete – che raramente ricevono premi d’amore in questi giorni – di ottenere un po’ di attenzione. “New Amsterdam” della NBC ha vinto per il dramma televisivo e ha anche ricevuto un “impact award” onorario, mentre “Young Rock” della NBC è stato nominato miglior commedia televisiva.

Gli spettacoli via cavo che hanno attirato l’attenzione sono stati “Resident Alien” di Syfy per la commedia e “Cruel Summer” di Freeform per il dramma.

Nel frattempo, “The Mandalorian di Disney Plus è stato nominato miglior dramma in streaming e “WandaVision” miglior film in streaming limitato/antologia/TV. “Mare of Easttown” della HBO è stato nominato miglior film televisivo o antologico/TV via cavo.

Se questi ultimi 17 mesi sono stati incredibilmente difficili per molti di noi, la televisione è tornata ad essere la nostra migliore amica“, ha affermato il presidente di HCA Scott Menzel. “Serie come ‘Ted Lasso’, ‘Hacks’ e ‘Young Rock’ ci hanno fornito un senso di gioia e felicità durante questi tempi difficili. Serie drammatiche come ‘New Amsterdam’, ‘Lovecraft Country’ e ‘Pose’ erano tanto divertenti quanto educative. Questi sono solo alcuni degli spettacoli che sono stati nominati, ma è così stimolante vedere tutte queste storie appassionate raccontate da diversi narratori che non hanno paura di toccare temi di attualità come il razzismo, il COVID-19 e i diritti LGBTIQ.”

L’evento è stato trasmesso virtualmente in streaming sulla pagina Facebook ufficiale di HCA e sul canale YouTube.

Premi della Critica: Mandalorian

Ecco la carrellata dei vincitori tra cui spiccano i bella vista molte serie di genere fantastico-fantascientifico:

Miglior Serie Broadcast Network, Drammatico

“New Amsterdam” (NBC)

Miglior serie via cavo, dramma

“Cruel Summer” (a mano libera)

Miglior Serie Streaming, Drammatico

“The Mandalorian” (Disney Plus)

Miglior Serie Broadcast Network, Commedia

“Young Rock” (NBC)

Premi della Critica: Resident Alien

Miglior serie via cavo, commedia

Resident Alien” (Syfy)

Miglior Serie in Streaming, Commedia

“Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior serie limitata di rete o via cavo, serie antologica o film televisivo dal vivo

“Mare of Easttown” (HBO)

Miglior serie limitata in streaming, serie antologica o film televisivo live-action

“WandaVision” (Disney Plus)

Miglior docuserie televisiva o via cavo, documentario televisivo o serie di saggistica

“Welcome to Chechnya” (HBO)

Migliori docuserie in streaming, film documentario per la televisione o serie di saggistica

“Kid 90” (Hulu)

Miglior rete televisiva o serie di sketch via cavo, serie di varietà, talk show o commedia/speciale di varietà

“Last Week Tonight with John Oliver” (HBO)

Miglior serie di sketch in streaming, serie di varietà, talk show o commedia/speciale di varietà

“Bo Burnham: Inside” (Netflix)

Miglior serie di reality in rete, serie di concorsi o spettacolo di giochi

“The Masked Singer” (Fox)

Migliore serie di reality in streaming o via cavo, serie di competizioni o spettacolo di giochi

“RuPaul’s Drag Race” (VH1)

Miglior serie animata o film d’animazione per la televisione

“Harley Quinn” (HBO Max)

Miglior attore in una serie televisiva o via cavo, Drama

Billy Porter, “Pose” (FX)

Miglior attore in una serie in streaming, Drammatico

Josh O’Connor, “The Crown” (Netflix)

Miglior attrice in una serie televisiva o via cavo, Drammatico

Mj Rodriguez, “Pose” (FX)

Miglior attrice in una serie in streaming, dramma

Emma Corrin, “The Crown” (Netflix)

Miglior attore in una serie televisiva o via cavo, la commedia di

Ted Danson, “Mr. Sindaco” (NBC)

Miglior attore in una serie in streaming, commedia

Jason Sudeikis, “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior attrice in una serie televisiva o via cavo, commedia

Jane Levy, “Zoey’s Extraordinary Playlist” (NBC)

Miglior attrice in una serie in streaming, commedia

Jean Smart, “Hacks” (HBO Max)

Miglior attore in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

Colman Domingo, “Euphoria Two-Part Special” (HBO)

Miglior attrice in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

Anya Taylor-Joy, “The Queen’s Gambit” (Netflix)

Premi della Critica: Lovecraft Country

Miglior attore non protagonista in una serie televisiva o via cavo, Drammatico

Michael K. Williams, “Lovecraft Country” (HBO)

Miglior attore non protagonista in una serie in streaming, Drama

Rupert Grint, “Servant” (Apple TV Plus)

Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva o via cavo, il dramma

Tatiana Maslany, “Perry Mason” (HBO)

Miglior attrice non protagonista in una serie in streaming, dramma

Gillian Anderson, “The Crown” (Netflix)

Miglior attore non protagonista in una serie televisiva o via cavo, commedia

Nico Santos, “Superstore” (NBC)

Miglior attore non protagonista in una serie in streaming, commedia

Brett Goldstein, “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva o via cavo, commedia

Mary Steenburgen, “Zoey’s Extraordinary Playlist” (NBC)

Miglior attrice non protagonista in una serie in streaming, commedia (pareggio)

Hannah Einbinder, “Hacks” (HBO Max)

Hannah Waddingham, “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior attore non protagonista in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

Evan Peters, “Mare of Easttown” (HBO)

Miglior attrice non protagonista in una serie limitata, serie antologica o film per la televisione

Kathryn Hahn, “WandaVision” (Disney Plus)

Special Honorary Awards

Legacy Award – “Cobra Kai”
Spotlight Award – “Zoey’s Extraordinary Playlist”
Impact Award – “New Amsterdam “
Pop Culture Icon Award – Tom Ellis, “Lucifer”
TV Icon Award – Marta Kauffman
Virtuoso Award – Bo Burnham

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner