Seleziona Pagina

È morto Mike Fenton, leggendario direttore del casting da ‘Ritorno al futuro’ a ‘ET’

È morto Mike Fenton, leggendario direttore del casting da ‘Ritorno al futuro’ a ‘ET’

Mike Fenton , il leggendario direttore del casting che ha lavorato al franchise di ‘Ritorno al futuro’, ‘ET the Extra-Terrestrial’, ‘Raiders of the Lost Ark’ e decine di altri film e programmi TV di grande successo, è morto a 85 anni.

Fenton ha co-fondato quella che ora è conosciuta come Casting Society of America nel 1982.

È stato un importante direttore del casting per oltre 40 anni, con un curriculum lungo un miglio che andava da “The Andy Griffith Show” e “That Girl” a ” Chinatown “,” American Graffiti “,” The Godfather II “,” Blade Runner “,” A Christmas Story “,” Norma Rae “,” Footloose “,” Honeymoon in Vegas “e” Chaplin “.

Lavorare con Mike Fenton è stato come lavorare in un negozio di caramelle – ha reso il casting un vero spasso’, ha detto Steven Spielberg in una dichiarazione. ‘Il suo fervente supporto agli attori era leggendario e, dopo aver ottenuto una parte, il sorriso di qualsiasi attore raramente era così ampio come quello di Mike. Non ha solo supportato gli attori, ha lanciato vere e proprie crociate. E lui stesso era un attore piuttosto bravo, poiché leggeva sempre i dialoghi fuori dalla telecamera per creare energia ed emozione per la persona che pensava giusta per la parte. Proprio come gli attori per i quali ha sostenuto, Mike ha adorato il suo ruolo – e quelli intorno a lui lo hanno amato così tanto, … mi mancherà moltissimo’.

Come Spielberg, il produttore-regista Frank Marshall ha avuto un rapporto professionale di oltre 40 anni con Fenton.

Fenton ha scelto il primo film di Marshall come regista, ‘Arachnophobia’ degli anni ’90, con Jeff Daniels e Harley Jane Kozak. ‘Mike ha avuto un impatto straordinario su così tante persone, sia all’interno che all’esterno del mondo del cinema. Non dimenticherò mai i nostri 40 anni di amicizia, il suo entusiasmo sconfinato e i suoi grandi capelli’, ha detto Marshall a Variety .

I co-presidenti della Casting Society of America Russell Boast e Rich Mento hanno salutato il co-fondatore dell’organizzazione come leader nel settore che ha promosso la reputazione del casting come vera e propria disciplina.

Mike Fenton: il casting

Casting Society of America è addolorata per la morte del co-fondatore Mike Fenton. I suoi notevoli successi e il suo incredibile lavoro nell’aumentare la consapevolezza e l’apprezzamento del mestiere del casting definiscono la sua eredità nell’industria dell’intrattenimento. CSA estende il suo amore e sostegno alla sua amata famiglia e ai suoi amici’, hanno dichiarato Boast e Mento in una dichiarazione.

Spielberg ha notato che Fenton è stato particolarmente utile quando si sentiva indeciso su a chi assegnare un ruolo chiave. ‘Mike mi ha aiutato a superare ogni momento di indecisione quando avevo tre buone opzioni e non riuscivo a scegliere’, ha detto Spielberg. ‘Lui era responsabile per alcuni attori che ottenevano grandi successi nei miei film quanto me’.

Fenton ha frequentato l’UCLA con l’intenzione di diventare un direttore della fotografia. Ma dopo la laurea nel 1956, finì per lavorare come agente, prima per la MCA di Lew Wasserman e poi per Ashley-Steiner.

È entrato a far parte dello staff della Paramount Pictures nel 1963, ma due anni dopo ha lasciato il casting per T&L Productions, la società dietro la rivoluzionaria serie drammatica della NBC degli anni ’60 ‘I Spy’.

All’inizio degli anni ’70 stava lavorando ad alcuni dei film più popolari e all’avanguardia di Hollywood.

In un profilo del 1990, Fenton ha dichiarato a Deseret News dello Utah: ‘Ho avuto la fortuna di lavorare con alcuni dei più grandi registi nella storia del cinema’.

Solo dal 1979 al 1982, Fenton ha lavorato in film importanti come ‘Breaking Away’, ‘The Amityville Horror’, ‘Porky’s’ e ‘Poltergeist’, oltre al blockbuster del 1982 ‘ET’ e il cult fantascientifico ‘Blade Runner’.

Il successo di Fenton nell’individuare le stelle nascenti e nell’abbinare gli attori ai ruoli era radicato nel suo ‘gusto squisito’ e nella sua decenza come persona, ha detto Marshall aggiungendo ‘Aveva il dono di individuare e coltivare il talento e un cuore d’oro’.

Fenton ha avuto diversi partner nelle sue società di casting nel corso degli anni, Fred Roos, Jane Feinberg, Judy Taylor e Ann Frederick. Si è guadagnato il premio Kudo alla carriera dalla Casting Society of America nel 1989.

Mike Fenton: ricordo

Gli ultimi crediti di Fenton includevano il film per la Syfy TV ‘Sharknado 2: The Second One’ e la serie fantascientifica ABC del 2002-2003 ‘Dinotopia’.

La sua lunga lista di progetti importanti includeva lungometraggi quali: ‘To End All Wars’, ‘Dante’s Peak’, ‘Congo’, ‘Blown Away’, ‘Total Recall’, ‘Bird on a Wire’, ‘Turner & Hooch’, ‘Short Circuit’, ’Turk 182’, ‘Grazie a Dio è venerdì’, ‘The Deep’, ‘The Last Tycoon’, ‘Shampoo’, ‘Young Frankenstein’ e ‘Dillinger’.

Altri crediti televisivi includevano ‘Gomer Pyle USMC’, ‘The Courtship of Eddie’s Father’, ‘Square Pegs’, ‘The Paper Chase’ e la versione NBC di Spielberg del 1985-86 di ‘Amazing Stories’.

Per quanto Fenton fosse impegnato, aveva tempo per attività extracurriculari. Negli anni ’80 ha fondato i Flying Squirrels, un club di corsa. Il gruppo è cresciuto fino a 40 persone che si incontravano il sabato mattina all’angolo tra San Vicente Boulevard e Ocean Avenue a Santa Monica per una corsa seguita da una colazione, ricorda Marshall. Gli sopravvive la moglie Irene e il figlio, Mick, dal suo primo matrimonio con Janet Monfort.

Mike Fenton è morto

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner