Seleziona Pagina

È MORTA L’EX-BOND GIRL TANIA MALLET

È MORTA L’EX-BOND GIRL TANIA MALLET

Vi ricordate dell’elegante e un po’ algida Tilly Masterson, la bellissima Bond girl di Agente 007 Operazione Goldfinger interpretata dalla modella britannica Tania Mallet? Ebbene, domenica 31 marzo la donna si è spenta confortata dall’affetto dei suoi cari.

Ricordiamo che l’attrice era cugina della più celebre star inglese Helen Mirren. Nata a Blackpool, nel Lancashire il 19 maggio del 1941, figlia dell’inglese Henry Mallet e della russa Olga Mironoff, la sua notorietà è legata a quell’unico ruolo di Bond girl. Broccoli, peraltro, l’aveva già pre-selezionata l’anno prima per la possibile parte di Tatiana Romanova in 007 Dalla Russia con amore, ruolo per il quale venne alla fine scelta l’italiana Daniela Bianchi.

Da alcune rivelazioni emerse nell’autobiografia della cugina, la Mallet apprezzava poco la mancanza di libertà necessaria al lavoro di attrice e non era certo colpita dai compensi, visto che come modella guadagnava nettamente di più. È interessante notare come contrattò un compenso giornaliero che dalle iniziali 50 sterline salì fino a ben 150. Come racconta la Mirren “Tania era una persona splendida e generosa che con il suo lavoro di modella ha contribuito a sostenere la famiglia e pagare l’educazione dei suoi fratelli.

Anche se non accreditata ha fatto una piccola apparizione nella serie televisiva del 1976, The New Avengers.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner