Si prevede un ottimo debutto per “Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald”, secondo capitolo dello spin off dell’universo di Harry Potter. Secondo gli analisti dovrebbe attestarsi nel primo week end tra i $65 million e i $75 million sul solo box office domestico alla sua uscita ufficiale il 16 novembre prossimo.
Due anni fa il primo film alzò oltre $234 million in North America superando i $580 million nel resto del mondo.
“The Crimes of Grindelwald” interesserà gli appassionati del genere perché nel gioco di cross over con la saga originale ci mostrerà un Albus Silente, alle prese con un mistero e un intrigo, molto tempo prima di diventare l’onorato preside della scuola di magia di Hoghwarts. La storia sempre ambientata sullo sfondo della New York degli anni 20, si incentrerà sullo scontro con il mago oscuro Gellert Grindelwald interpretato da Johnny Deep mentre sarà Jude Law a portare sullo schermo il giovane Albus. Ovviamente riapparirà anche Eddie Redmayne nei panni dello zoologista magico Newt Scamander. La sceneggiatura della pellicola è firmata dalla stessa autrice dei romanzi J.K. Rowling mentre alla regia troviamo David Yates, collaudato autoredi altre pellicole della saga originaria Nel frattempo la Warner Bros., ha confermato che il numero totale dei film della serie “Fantastic Beasts” dovrebbe essere di cinque… salvo un successo smodato al botteghino (aggiungeremmo noi).