Seleziona Pagina

ZOE KRAVITZ SARÀ CATWOMAN NEL NUOVO BATMAN

ZOE KRAVITZ SARÀ CATWOMAN NEL NUOVO BATMAN

La star della popolare serie TV Big Little Lies Zoe Kravitz è stata scelta per interpretare Catwoman, l’antieroina a volte avversaria a volte vicina al vendicatore mascherato, nel prossimo film di Matt Reeves The Batman.

La Kravitz reciterà al fianco di Robert Pattinson nel ruolo di Batman. Nelle ultime settimane, per il ruolo si erano fatti anche i nomi di Zazie Beetz vista in Atlanta, Deadpool 2 e Joker, Eiza Gonzalez, notata in Baby Driver, e della vincitrice dell’Oscar Alicia Vikander. Alla fine, Kravitz ha vinto nonostante alcune preoccupazioni sulla pianificazione con la serie Animali fantastici di cui è protagonista.

La pre-produzione del pellicola della Warner Bros.-DC Comics dovrebbe iniziare a breve. Non è stata stabilita una data di inizio ufficiale, anche se gli addetti ai lavori hanno rivelato a Variety che le riprese potrebbero iniziare alla fine del 2019 o all’inizio del 2020. L’approdo di The Batman al cinema è previsto per il 25 giugno 2021.

Reeves, il regista dietro gli ultimi due sequel di Il pianeta delle scimmie, ha preso il testimone di The Batman come regista da Ben Affleck nel gennaio 2017. Affleck ha lasciato dopo Justice League, permettendo a Reeves di scegliere il proprio Bruce Wayne. Dylan Clark, collaboratore di Reeves per il  Il pianeta delle scimmie, sarà il produttore.

Kravitz, libera dalla seconda stagione di Big Little Lies della HBO, andata in onda nel luglio di quest’anno, entro la fine di quest’anno apparirà anche nella serie Hulu High Fidelity.

Anne Hathaway è stata l’attrice più recente a incarnare la celebre ladra nel 2012 in The Dark Knight Rises. Michelle Pfeiffer ha interpretato Catwoman in Batman Returns nel 1992, mentre Halle Berry l’ha fatto nel film dedicato al personaggio nel 2004.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *