Seleziona Pagina

“THE STAND” DI STEPHEN KING DIVENTA UNA NUOVA SERIE TV

“THE STAND” DI STEPHEN KING DIVENTA UNA NUOVA SERIE TV

La CBS All Access ha completato il cast dei protagonisti della nuova serie intitolata The Stand, tratta da una celebre opera del popolare romanziere americano Stephen King, L’ombra dello scorpione,  già portata sul piccolo schermo nel 1994.

James Marsden, Amber Heard, Odessa Young e Henry Zaga ricopriranno i ruoli principali mentre la piattaforma di streaming ha rivelato che lo stesso prolifico autore  scriverà l’episodio finale della serie, fornendo una nuova e diversa coda che va oltre la fine originale del libro. Gli annunci sono stati fatti da Julie McNamara, vicepresidente esecutivo per i contenuti originali di All Access alla presentazione ufficiale dei programmi della CBS Television.

The Stand presenta un mondo post-apocalittico decimato dalla peste e coinvolto in una lotta elementare tra il bene e il male. Il destino dell’umanità si basa sulle fragili spalle di madre Abagail, una donna di 108 anni, e su una manciata di coraggiosi sopravvissuti. Marsden interpreterà Stu Redman, un normale operaio che vive una profonda crisi interiore. Recentemente visto nella commedia dark di successo Dead to Me, tra gli altri crediti televisivi ci sono Westworld e 30 Rock, mentre sotto il profilo cinematografico ha recentemente partecipato al film Sonic the Hedgehog, inedito in italia.

La Heard interpreterà Nadine Cross, una donna con un profondo contrasto interiore che sente le conseguenze delle proprie azioni, e che tuttavia non rinnega la sua fedeltà a Randall Flagg, l’Uomo Oscuro incarnazione del male. L’attrice ha recentemente recitato nel colosso della DC-Warner Bros. Aquaman al fianco di Jason Momoa.

La Young interpreterà Frannie Goldsmith, una giovane donna incinta che cerca di sopravvivere in questo strano nuovo mondo, e ha anche la lungimiranza di riconoscere che c’è del male in agguato oltre l’Uomo Oscuro. La vedremo a breve accanto a Elisabeth Moss nel film Shirley.

Zaga, invece, interpreterà Nick Andros, un giovane sordomuto che si ritrova in una posizione di autorità quando accade l’impensabile. Ha l’abitudine di rischiare il proprio benessere per la sicurezza degli altri. Zaga è noto soprattutto per il suo ruolo in 13 Reasons Why prodotta da Netflix e che si concluderà dopo la sua quarta stagione.

Tra gli altri nomi eccellenti presenti come comprimari si segnala quello dell’attrice Whoopi Goldberg. Josh Boone e Ben Cavell saranno sceneggiatori e produttori esecutivi, con Boone come regista. Roy Lee, Jimmy Miller e Richard P. Rubinstein saranno anche produttori esecutivi con Will Weiske e Miri Yoon quali produttori esecutivi mentre Knate Lee, Jill Killington e Owen King ne saranno i produttori ufficiali.

Se tutto procede speditamente, il prodotto dovrebbe approdare sugli schermi dopo l’estate 2020.

 

Altre novità CBS

La CBS farà una serie da ‘L’uomo che cadde sulla Terra’ di Walter Tevis

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner