Seleziona Pagina

È MORTA L’ATTRICE E CANTANTE PEGGY LIPTON

È MORTA L’ATTRICE E CANTANTE PEGGY LIPTON

Dopo lunga malattia, a causa di un cancro al colon è morta sabato 11 maggio Peggy Lipton, nota per il ruolo di Norma Jennings nella saga di Twin Peaks. Fu icona giovanile di fascino tra il 1968 e il 1973 nel ruolo di Julie Barnes per la popolare serie The Mod Squad – I ragazzi di Greer, prodotta dal noto Aaron Spelling: ruolo grazie al quale ottenne ben quattro nomination agli Emmy e, soprattutto, un Golden Globe nel 1971 come miglior attrice televisiva. Nello stesso periodo entrava più volte nella classifica musicale americana Billboard dei singoli intorno alla centesima posizione.

Nata a New York il 30 agosto del 1946, d’origini ebraiche russe, il suo vero nome era Margaret Ann Lipton. Era figlia dell’artista Rita Benson e dell’avvocato Harold Lipton. Dopo aver iniziato come modella a quindici anni, ha debuttato sullo schermo a diciannove. Tra le altre serie TV, si segnala la sua presenza in The John Forsythe Show, Bewitched e The Virginian.
Nell’autobiografia Breathing Out racconta degli abusi subiti da uno zio quando era bambina. Ha avuto delle romantiche liaison con Paul McCartney, Sammy Davis Jr. e Elvis Presley. Tra il 1974 e il 1990 Peggy è stata sposata con Quincy Jones, noto arrangiatore, direttore d’orchestra, produttore discografico, trombettista, compositore e attivista afroamericano statunitense, tra i più celebrati di sempre, specie nell’ambito della black music. Nell’ultimo periodo viveva con il produttore musicale Lou Adler.

Nel 1990 è nel cast de I segreti di Twin Peaks, interpretando la parte di Norma Jennings, ruolo che le fa guadagnare una nomina ai Soap Opera Digest Awards. Nel 1992 ripropone lo stesso ruolo nel prequel cinematografico della serie Fuoco cammina con me. Successivamente svolge il ruolo della mamma nel videoclip della canzone Black or White di Michael Jackson.
Al cinema appare in vari film tra cui Soggetti proibiti (Kinjite: Forbidden Subjects, 1989), regia di J. Lee Thompson; Seduzione omicida (Fatal Charm, 1990) di Fritz Kiersch; Cambio d’identità (True Identity, 1991), firmato da Charles Lane. I fans tuttavia la ricorderanno per il ruolo di Ellen nel fantascientifico L’uomo del giorno dopo (The Postman, 1997) di e con Kevin Costner. È apparsa anche in vari cammeo in Alias e Crash nonché nel reboot di The Mod Squad al fianco di Claire Danes.

Hanno comunicato la notizia le due figlie Rashida (nota per la serie Angie Tribeca dove Peggy ha interpretato sua madre) e Kidada Jones.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *