Seleziona Pagina

Lily Collins sarà Polly Pocket nel live-action di Lena Dunham

Lily Collins sarà Polly Pocket nel live-action di Lena Dunham

Polly Pocket ha ispirato playset, bambole, serie web e programmi televisivi da quando ha catturato per la prima volta i cuori dei bambini alla fine degli anni ’80.

Ha pattinato, fatto snowboard, fatto shopping, cantato e ha mostrato un’attitudine accattivante.

Ora, la signora Pocket sarà oggetto di un lungometraggio che scritto e diretto da Lena Dunham, la creatrice di “Girls“. La star di “Emily in ParisLily Collins darà il suo tocco personale a Polly e produrrà il film oltre a interpretare il ruolo del protagonista.

Lena Dunham e Lily Collins

La versione cinematografica della popolare linea di micro-bambole si unisce a un lungo e distinto gruppo di giocattoli diventati film di successo che include il buono (“Transformers“, “The Lego Movie“), il cattivo (“Max Steel“) e il brutto (“Battleship“).

Mattel Films, la divisione cinematografica della società di giocattoli, sta lavorando al film con Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), così come con la società di produzione di Lena Dunham Good Thing Going.

Il film sarà incentrato su una giovane ragazza e una donna tascabile che formano una singolare amicizia.

Da bambina ossessionata da Polly Pocket, questo è un vero sogno che diventa realtà e non vedo l’ora di portare questi piccoli giocattoli sul grande schermo“, ha detto Collins.

Robbie Brenner e Kevin McKeon supervisioneranno il progetto per Mattel Films.

Sandino Moya-Smith e Winnie Carrillo dirigeranno il tutto per conto di MGM.

Liz Watson e Michael P. Cohen di Good Thing Going saranno i produttori esecutivi.

American GirlPolly Pocket è stata la ragione di innumerevoli ore di evasione infantile per me – Polly mi ha fornito un piccolo mondo da narrare, con magia e autonomia, quindi è molto poetico affrontare queste idee come regista e collaborando con la brillante Lily Collins, Robbie Brenner , Mattel e MGM“, ha affermato Dunham. “Sono davvero entusiasta di divulgare il mio amore per questo storico giocattolo, assieme alla convinzione che le giovani donne abbiano bisogno di film intelligenti e giocosi che parlino di loro senza frasi fatte“.

Mattel ha in sviluppo diversi progetti, tra cui film basati sui suoi giocattoli American Girl, Barbie, Barney e Hot Wheels.

Alcuni di questi hanno attratto talenti di fascia alta simili a Dunham e Collins, come Greta Gerwig e Margot Robbie che si sono offerte di portare sullo schermo “Barbie“.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW. Dai primi anni Novanta al novembre 2021 è stato segretario del SNCCI Gruppo Lombardo. Attualmente è nel board di direzione con Luigi Bona della Fondazione Franco Fossati e del WOW museo del fumetto, dell'illustrazione e del cinema d'animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner