Seleziona Pagina

Twincipit tra i fiori

Twincipit tra i fiori

Twincipit tra i fiori di questa primavera un po’ stentata, soprattutto al nord, che però ci porta due nuovi twincipit: pieno di malinconia, il primo, e un invito al noir, il secondo.

Anche oggi troviamo due Autori habitué di questa rubrica e naturalmente facciamo un invito a tutti affinché ci mandino nuove proposte, per questa non facile sfida alla brevità.

Poiché alcuni non hanno compreso appieno lo spirito dei twincipit, invitiamo tutti a visitare il nostro bando.

Twincipit tra i fiori: Paolo MarongiuIl primo twincipit è opera del veterano Paolo Marongiu, che in questo sito è conosciuto come prolifico autore sia di twincipit, che di Drabble.

Tra l’altro Tea C. Blanc ha presentato su questo sito un interessante dibattito relativo alla Teoria del Drabble, a cui Paolo Marongiu ha partecipato come protagonista. Di Paolo, ci manca solo un racconto tratto da twincipit. E lo aspettiamo naturalmente!

In questo nuovo twincipit, Paolo Marongiu ci parla di una città chiamata Elonland. Su Marte, ovviamente.

Dopo tanto tempo, la civiltà umana che abita quei deserti ha delle incomprensibili nostalgie. I ragazzi di quel posto non hanno mai visto la Terra. Qualcuno partirà? Per dove? Quanto è complicato lasciare Marte con la sua bassa gravità? L’atmosfera pur terraformata, ha però pochissimo ossigeno!

Mi chiamo Ef, nacqui nel 97 a NewBocaChica e da 9 anni vivo a Elonland. Sembrerà strano, dato che non ci sono mai stato, ma ho infinita nostalgia della Terra. È da lì che provenivano i miei genitori e ho passato le notti marziane dell’infanzia cullato dai loro struggenti ricordi.

(280 caratteri)

Twincipit tra i fiori: Samuele MazzottiIl secondo twincipit ci arriva da un Autore abbastanza nuovo per questa rubrica: Samuele Mazzotti, alla sua seconda partecipazione.

In questo caso l’atmosfera è inizialmente idilliaca: una scuola di ballo. Bambine che studiano un’arte difficile e gelosa; che non ammette rilassamenti e chiede molto ai riflessi, agli impegni fisici e mentali delle giovani allieve.

La maestra: la vedete? Una donna di mezza età. Ha i capelli in parte grigi fissati con una crocchia dietro alla nuca. Il fisico è ancora perfetto: longilineo. L’aspetto è di donna buona; dedita alle sue giovani promesse a cui cerca di aprire la strada verso il successo. Anche l’ambiente è sereno: una palestra non troppo grande, con una sbarra sulla parete di destra.

Ma gli occhi! Guardateli bene quegli occhi. Qualcosa di terribile si sta muovendo dietro quegli occhi…

“En Face!” Ordina Madame con risolutezza, le bambine di cinque anni eseguono al meglio. Sono magnifiche, gigli bianchi che splendono come diamanti, ma hanno un difetto: i loro padri. Non le venerano come devono, preferiscono i loro cellulari. Sceglie un genitore, stasera morirà.

(279 caratteri)

Complimenti a questi bravi Autori e ricordate di inviare i vostri Twincipit, o i racconti tratti da twincipit, alla nostra redazione@altrimondi.org.

Alla prossima.

L'Autore

Pierfrancesco Prosperi

Nato ad Arezzo nel 1945 è uno scrittore molto prolifico, che si è sempre diviso fra narrativa e fumetti. Esordisce su "Oltre il cielo" nel 1960, specializzandosi prevalentemente in sf e soprattutto nel genere ucronico. Trattò l'argomento dell'omicidio Kennedy in chiave ucronica e fantascientifica, nel romanzo "Seppelliamo re John" (1973), con racconti e con il saggio "La serie maledetta" (1980), dedicato a tutti i 4 presidenti americani assassinati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner