Seleziona Pagina

Sembra chiusa dopo solo una stagione la serie tv The Outsider

Sembra chiusa dopo solo una stagione la serie tv The Outsider

The Outsider ‘ non tornerà per una seconda stagione, almeno non alla HBO.  La piattaforma ha deciso di abbandonare la realizzazione di una seconda stagione del dramma horror-crime, basato sull’omonimo romanzo di Stephen King.

La notizia dell’effettiva cancellazione arriva circa un anno dopo che lo show ha concluso con successo la prima stagione di 10 episodi. Secondo alcune fonti, MRC, lo studio dietro la creazione di ‘Outsider’, dovrebbe acquistare la seconda stagione su altre reti e streamer premium.

La notizia potrebbe essere una sorpresa, viste le ottime prestazioni di rating dello show per HBO.

Il finale, per esempio, è stato visto da 2,2 milioni di spettatori totali su tutte le piattaforme, il che ha rappresentato un aumento di 1 milione di spettatori rispetto alla prima puntata.

Quell’83% di guadagno è stato anche il più grande dal debutto al finale per qualsiasi serie HBO nella sua prima stagione.

The Outsider: Ben Mendelsohn

La prima stagione di ‘The Outsider’ vedeva Cynthia Erivo nei panni di un investigatore non convenzionale che aiuta il detective di Ben Mendelsohn in un caso di omicidio in cui il personaggio di Jason Bateman è il principale sospettato anche se ha un alibi di ferro e un sosia strambo.

Holly (Erivo) incoraggia Ralph (Mendelsohn) a ‘credere nell’incredibile’.

The Outsider: Cynthia Erivo

Abbiamo apprezzato la nostra collaborazione con Richard, Jason, Andrew e il team MRC, e auguriamo loro ogni bene nel continuare il mondo creato dalla brillante vision di Stephen King’, ha detto un portavoce della HBO in una dichiarazione ottenuta da  Variety .

Bateman, che è stato determinante nel riunire la serie e ha anche diretto i primi due episodi, ha detto alla premiere di ‘The Outsider’ che ‘Shining’ di Stanley Kubrick è stato l’adattamento di Stephen King più vicino in termini di tono.

In Shining’ c’è un certo tipo di orrore che esiste in alcuni libri di Stephen King e c’è un certo tipo di terrore proprio di altri… il tipo di cose lunatiche e atmosferiche’, ha detto Bateman. ‘Sono un grande fan di Kubrick dal punto di vista della composizione e dell’illuminazione, è stato un’enorme ispirazione per me’.

L'Autore

Sergio Giuffrida

Classe 1957, genovese di nascita, catanese d'origine e milanese d'adozione. Collabora alla nascita della fanzine critica universitaria 'Alternativa' di Giuseppe Caimmi, e successivamente alla rivista WOW con Franco Fossati e Luigi Bona. Dall'inizio degli anni Novanta è segretario del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani), Gruppo Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la NewsLetter

Scrivi la tua email:

Prodotto da FeedBurner